Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Condividiamo inoltre informazioni sull'uso del nostro sito con i nostri social media, pubblicità e analytics partner. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.

OBIETTIVO SCUOLA

PORTALE DI INFORMAZIONE SCOLASTICA


  speciali concorsiconcorsi 2020 speciale concorso straordinario speciale procedurabilitanteconcorso ordinario infanzia primariaspeciale aggiornamentogr

L'On. Verducci (PD) sulla sua pagina Facebook è intervenuto rispondendo alle parole della Ministra Lucia Azzolina pronunciate nel corso dell'intervista andata in onda oggi pomeriggio su Sky TG24.
verducci

Noi di Pd, Leu e Autonomie abbiamo presentato un emendamento (a prima firma mia e dei capigruppo Marcucci e De Petris) per stabilizzare i precari della scuola con una procedura semplificata, togliendo il quiz in presenza, vista l'emergenza sanitaria in corso.

Poco fa la Ministra Azzolina in tv ci ha accusato di 'mentire spudoratamente'.

Che dire? Sono parole sconcertanti e offensive. Siamo rei, dopo aver chiesto invano un supplemento di riflessione politica, di proporre ragionevolmente norme che non espongano questo iter a rischi reali a partire da una gestione di prove in presenza con migliaia di persone coinvolte a livello interregionale.

Il nostro emendamento invece da' certezze di stabilizzazione ai precari e avvia una procedura per titoli e servizio con una prova orale alla fine dell'anno di prova. Ha l'obiettivo di mettere in sicurezza l'avvio del nuovo anno scolastico, stabilizzando sin dal primo settembre i precari negli organici e assicurando ai ragazzi la continuità didattica senza continui cambi.

Chiediamo inoltre con forza che il numero delle assunzioni passi subito da 24mila a 40mila. Chiediamo investimenti reali e non proposte di turnazioni tra attività di didattica in presenza e a distanza che esporrebbero in particolare gli studenti più deboli a molti contraccolpi.

Ci aspettiamo che la Ministra, anzichè insultare, apra finalmente un confronto con le forze politiche ed il mondo della scuola".

Pin It

MAD doocenti.it

concorso a cattedra 2019

concorso a cattedra 2019

ESAMI ENTRO FEBBRAIO in tempo per la partecipazione al concorso 6

calcola supplenze

banner scuola piccolo 2019 51

banner infanzia primaria piccolo 1